Moggio Udinese

Cittadini contro campane 'moleste', parroco indagato

La Procura della Repubblica di Udine ha inviato l'avviso di chiusura dell'inchiesta penale contro don Emmanuel Runditse, 60 anni, parroco a Majano (Udine), per la "molestie" che sarebbero state causate dai rintocchi delle campane della sue chiesa. Lo rivela oggi il Messaggero Veneto. L'inchiesta, per l'ipotesi di reato di "disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone", è stata aperta dalla magistratura in seguito a un esposto al Comune di un gruppo di cittadini majanesi nel 2016 e una successiva denuncia all'autorità giudiziaria. Don Emmanuel da mesi è alla ricerca di una soluzione tecnica in grado di ridurre il fastidio, e in seguito all'avviso della Procura friulana ha chiesto di essere interrogato, negando l'accusa e affermando di seguire le indicazioni del Comune. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie